L’ammontare della quota di contribuzione dovuta al servizio, sarà comunicata alla famiglia tramite:

  • l’invio dei bollettini di conto corrente postale per il versamento emessi da Milano Ristorazione e dell’Avviso pagoPa;
  • l’invio di una comunicazione di riepilogo delle rate con addebito SDD (Sepa Direct Debit);

I versamenti potranno essere effettuati a rate oppure in unica soluzione, ad eccezione della modalità SDD per cui sarà disponibile solo il pagamento a rate.

Le scadenze delle rate saranno riportate sui bollettini di conto corrente postale, sull’ Avviso pagoPA o sulla comunicazione SDD.

In caso di situazione di temporanea obiettiva difficoltà e su richiesta dell’utente, può essere richiesta una maggiore rateizzazione dei pagamenti delle somme dovute.

Le condizioni generali per le richieste di dilazione sono:

  • autocertificazione di temporanea e obiettiva difficoltà socio-economica;
  • importo di ogni rata non inferiore a euro 50,00;
  • concessione fino a un massimo di 8 rate  con cadenza mensile.

In caso di mancato pagamento di due rate anche non consecutive, il debitore decade automaticamente dalbeneficio della rateazione.