Il Comune di Milano ha varato un provvedimento straordinario per riparametrare su base giornaliera, per il solo anno 2020/2021, nei casi di mancata fruizione del servizio per quarantena, il contributo annuale corrisposto dalle famiglie a Milano Ristorazione per il servizio di refezione scolastica.

Questo consentirà di calcolare, alla fine dell’anno scolastico, gli importi da scontare alle famiglie nei casi di mancata fruizione del servizio per chiusura temporanea dell’intera classe per quarantena dovuta a casi di positività al Covid-19. 

Questa stessa logica permetterà di calcolare anche lo sconto per le classi che hanno iniziato a usufruire della mensa il 28 settembre, in ritardo rispetto all’inizio dell’anno scolastico, per via della decisione di alcuni istituti scolastici.

I calcoli di questi crediti verranno effettuati a fine anno scolastico e verranno riportati nella rata di conguaglio che invieremo all’utenza nel mese di giugno 2020.

La rata di conguaglio sarà quindi così calcolata:

  • quota spettante in base ai dati Isee, se comunicati;
  • sottratto l’acconto del 75% (indicato sui bollettini appena inviati) e versato secondo le scadenze indicate;
  • sottratti eventuali sconti derivanti dai periodi di quarantena dell’intera classe e dalla partenza ritardata del servizio.
Il portale utilizza cookie per migliorare la navigazione e consente l’invio di cookie di terze parti. Chiudendo il banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie.
  
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie, visualizza QUI Informativa Cookies Estesa